Ecco perchè fare il tagliando auto

Copia di Ecco perchè fare il tagliando auto è sempre fondamentale

In ogni apparecchiatura la manutenzione è fondamentale: verifichiamo la caldaia, facciamo interventi di backup e pulizia dai virus ai nostri pc, controlliamo il cellulare e poi trascuriamo l’automobile, su cui viaggiamo ogni giorno, spesso in compagnia dei nostri cari, e che ci consente di percorrere lunghe distanze.
E allora perché non prestiamo la dovuta attenzione alla manutenzione della nostra macchina e in particolare al tagliando auto?
Cerchiamo di capire un po’ di regole e le migliori modalità per effettuare il tagliando.

Fare il tagliando è obbligatorio?
Innanzitutto il tagliando auto non è obbligatorio, ma non farlo comporta, nel periodo di copertura della garanzia legale dell’auto, la perdita della validità della garanzia stessa, questo perchè i danni che si potrebbero verificare potrebbero essere dovuti alla mancata manutenzione. Se si dovesse danneggiare il motore e non è stato sostituito l’olio alla scadenza prevista della casa costruttrice, come sarebbe possibile dimostrare la causa del danno?
Fino a qualche anno fa, per non perdere la garanzia, eri costretto a fare il tagliando presso la rete di assistenza ufficiale della casa costruttrice. Ora, invece, grazie al Regolamento UE 461/2010, qualsiasi officina meccanica qualificata può eseguire questo intervento di manutenzione in modo equivalente e perfettamente valido.
Quindi come scegliere? Intanto ricorda che non è detto che il tuo meccanico di fiducia sia autorizzato a svolgere tagliandi in garanzia. Verifica che sia attrezzato con gli strumenti di diagnosi e i manuali d’uso per il tuo modello di auto o perderai ogni diritto di far valere la tua garanzia!

Ogni quanto tempo va fatto il tagliando auto?
Per scoprire quando fare il tagliando, devi verificare le indicazioni del libretto di uso e manutenzione, perché la frequenza varia con il tipo di motore, di alimentazione e di altre caratteristiche dell’auto.
Come indicazione generale il tagliando va fatto tra i 20.000 e i 30.000, ma alcuni veicoli più recenti possono arrivare fino a 50.000 km
Ricorda, però, che il tagliando deve essere fatto comunque con cadenza annuale indipendentemente dal chilometraggio percorso.
Ci sono casi, invece, in cui il tagliando auto dovrebbe essere anticipato, ad esempio quando si parte per un lungo viaggio e si è vicini al chilometraggio massimo, oppure se si utilizza l’auto prevalentemente in condizioni gravose, tipo per il trasporto di cose, l’utilizzo in luoghi polverosi o con tragitti che richiedano numerose fermate e ripartenze ecc.
Infine, le auto diesel con PDF (filtro antiparticolato) potrebbero aver bisogno di fare il cambio dell’olio prima della scadenza prescritta dal libretto di uso e manutenzione, soprattutto se l’auto è utilizzata per brevi tragitti. Questo infatti impedisce alla vettura di raggiungere la temperatura ottimale d’esercizio che consente la pulizia del filtro e così il PDF causa una diluizione dell’olio motore contaminandolo con del gasolio, creando talvolta la necessità di cambiare l’olio anche dopo solo poche migliaia di km.

Non aspettare!
Avere un’auto efficiente ti aiuterà a godere in pieno relax ogni momento di svago.